Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Amazon in Europa fa marcia indietro e torna alle vecchie politiche di pre-order

I clienti Amazon in Europa stanno segnalando che il rivenditore ha ripristinato le politiche che gestiscono i preordini.

Amazon, da qualche tempo a questa parte, ha cambiato la propria politica di pre-order per quanto riguarda l'Europa.

Secondo quanto riportato da VG247, con le politiche precedenti, il costo veniva addebitato una volta che l'oggetto in questione veniva spedito. Con questo politiche sperimentali invece, l'addebito avviene una volta che si effettua il preordine.

Amazon ha avvisato i clienti del cambiamento a fine maggio ed è entrato in vigore solo in vari paesi europei. Anche se molti hanno capito perché questo cambiamento è stato apportato, soprattutto nei casi in cui molte persone abusavano del sistema per poter ottenere key di closed beta/contenuti esclusivi per poi disdire l'ordine, nessuno è rimasto soddisfatto della politica.

Ora sembra però che le cose stiano tornando alla normalità. Alcuni clienti infatti riferiscono di aver ricevuto una mail da Amazon in cui si chiarisce che i preordini verranno addebitati una volta spedito il pacco.

Anche molti membri di ResetEra hanno dichiarato di aver ricevuto questa mail, quindi sembra che le cose stiano tornando alla normalità.

Taggato come

Commenti

More News

Ultimi Articoli