Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Anche i dev di BattleBlock Theater difendono Microsoft

Dopo Ska Studios, un altro studio critica le uscite di Blow.

Anche The Behemoth è intervenuto a difesa di Microsoft, criticata recentemente dagli sviluppatori indie Jonathan Blow (Braid, The Witness) e Brian Provinciano (Retro City Rampage).

È il secondo studio a difendere il colosso di Redmond, dopo Ska Studios (The Dishwasher).

"Non abbiamo assolutamente alcun problema con Microsoft o col team di XBLA", ha spiegato in una Q&A su Raptr il project manager Emil Ayoubkhan. "Amiamo lavorare con loro e speriamo che sia lo stesso per loro".

"Non posso parlare per altri dev che possono aver parlato male di Microsoft in passato, ma decisamente non è questo il nostro caso".

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti