Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Animal Crossing: New Horizons, personalizzazione, edifici, sistema di progressione e molto altro mostrati nel Nintendo Direct

Ecco tutti i dettagli.

Pochi minuti fa Nintendo ha mostrato una lunga presentazione che ha fornito molti dettagli sull'ultimo titolo della sua adorabile serie di sim di vita, ovvero Animal Crossing: New Horizons. I temi toccati sono molti, dalla struttura del gioco all'aspetto multiplayer e al nuovo smartphone virtuale. C'è stato molto da dire nella presentazione di 25 minuti, ma se non siete riusciti a seguire la diretta, ecco i principali punti.

L'inizio del gioco vi vedrà catapultati su un'isola quasi deserta: quasi perché oltre a voi saranno presenti altri due naufraghi. In questa fase sarete in grado di scegliere quale emisfero visitare e, come sempre, si susseguiranno le diverse stagioni. Tuttavia il vostro essere "isolati" non durerà molto poiché Nintendo ha svelato che pian piano arriveranno altri naufraghi (che dovremo svegliare). La cosa più importante tuttavia è che man mano che il gioco continuerà saremo in grado di ottenere nuove strutture per la nostra isola. Ciò includono un museo, un magazzino ed altri negozi tra cui un sarto dove potrete acquistare nuovi vestiti.

Come molti giochi moderni, il menu principale di New Horizons ha la forma di uno smartphone o NookPhone come viene chiamato nel gioco. Il telefono è naturalmente pieno di app, ognuna corrispondente a un aspetto specifico del gioco. C'è un'app per la mappa di gioco, ad esempio o una che vi consente di ritornare alla vostra dimora se per caso vi perdete. Ma quella più importante si ricollega alla progressione del gioco: l'app Miglia Nook è essenzialmente una raccolta di missioni. Quando eseguite azioni come catturare un certo numero di pesci o raccogliere un determinato numero di ramoscelli, guadagnerete miglia che andranno a ripagare il vostro pacchetto di viaggio. Da quanto ha dimostrato Nintendo, sembra che gli obiettivi saranno tutti legati alle cose che farete nel gioco, rendendolo un sistema di progressione abbastanza naturale. Tuttavia, non è chiaro se queste miglia possano essere utilizzate anche per pagare futuri aggiornamenti della casa, anche se è possibile usarle per visitare le isole misteriose e sbloccare nuovi equipaggiamenti.

Uno degli aspetti poco chiari di New Horizons sono state le sue opzioni multiplayer, e Nintendo ha fornito un po' più di dettagli al riguardo. Per il gioco locale, fino a otto persone possono avere personaggi sullo stesso Switch. Dovranno vivere tutti sulla stessa isola - ogni giocatore avrà la propria tenda / casa - e voi potrete avere un personaggio per account utente.

Quando si tratta di giocare online, potrete visitare gli amici e far visitare loro la vostra isola. Una nuova funzione "party play" consente a un massimo di quattro giocatori di visitare lo stesso spazio online. Ma ci sono alcune restrizioni. Avrete bisogno di un codice dell'isola per visitare altri giocatori e tutti gli strumenti saranno confiscati in modo da non poter abbattere gli alberi dell'isola di qualcun altro.

Nel gioco sarà possibile inoltre modificare il terreno costruendo ad esempio ponti per attraversare i fiumi (anziché spiccare salti) e addirittura creare una serie di strade per facilitare la vita di tutti gli abitanti. Oltre a questo sarà possibile viaggiare grazie ai "viaggi a sorpresa"; sarete in grado di partire per altri luoghi che saranno sempre diversi, a seconda del pilota. Una volta arrivati su queste piccole isole, gli utenti potranno raccogliere oggetti a piacimento, come creature o materiali per il fai da te, e ovviamente riportarli a casa con sé.

Con NookLink, che fa parte dell'app Nintendo Switch Online, i giocatori possono leggere il QR Code di un modello personalizzato preso da due giochi precedenti della serie, Animal Crossing: New Leaf e Animal Crossing: Happy Home Designer, con uno smartphone vero e poi scaricarli in Animal Crossing: New Horizons. Con una connessione a Internet è anche possibile parlare con altri amici che possiedono Animal Crossing: New Horizons attraverso l'app per smartphone Nintendo Switch Online, usando il dispositivo come tastiera per la chat di testo o approfittando della funzione di chat vocale. NookLink uscirà a marzo.

Animal Crossing: New Horizons supporta le statuette e le carte amiibo della serie Animal Crossing. Sarà anche possibile invitare questi personaggi a Fotopia, un'isola che esiste nel gioco e in cui si potranno creare degli scatti originalissimi con i propri modelli.

Nintendo ha promesso inoltre ulteriori aggiornamenti gratuiti, con il primo proprio in arrivo il 20 marzo e che darà il via ad un particolare evento di Pasqua. Di seguito potete dare uno sguardo al Direct, se ancora non l'avete fatto o vi siete persi qualcosa.

Vi ricordiamo che Animal Crossing: New Horizons arriverà in esclusiva su Nintendo Swtich dal 20 marzo.

Commenti

More News

Ultimi Articoli