Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Apple crea una categoria per i giochi senza transazioni in-app

Una vittoria per chi non ama il modello freemium.

Apple, dopo aver sostituito la parola "Gratis" dai giochi che prevedono acquisti in-app, ha creato una categoria specifica per tutti i titoli in cui invece non sono presenti microtransazioni.

Nel comunicato diffuso dal produttore americano si legge: "Godetevi le ore di divertimento ininterrotto abbracciando in un'esperienza completa tutti i più amati generi dell'App Store. Pieni di momenti emozionanti ed indimenticabili, questi vigorosi giochi stanno bene in ogni collezione".

Anche questa presa di posizione da parte di Apple rientra nelle nuove politiche rivolte ai consumatori, che in questo modo si potranno fare un'idea più chiara e concreta del contenuto che stanno per acquistare.

Anche Google ha dovuto migliorare la trasparenza del Play Store in seguito alle pressioni e alle multe della Federal Trade Commission, del U.K. Office of Fair Trading e della Commissione Europea.

Fonte: Polygon

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Contributor

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Commenti