Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Battlefield 2042 punta su tornado ed eventi meteorologici ma potrebbero diventare un grave problema

Più male che bene...parla il noto insider Tom Henderson.

Battlefield 2042 ha entusiasmato molti giocatori dopo la sua rivelazione. Oltre a un numero enorme di giocatori e a un'ambientazione futuristica, gli eventi meteorologici come i tornado sono stati pubblicizzati come un punto di svolta, anche se potrebbero cambiare troppo il gioco.

Questi tornado sembrano siano fondamentali per quanto riguarda la "distruzione" dell'ambiente. Aspirando lampioni, veicoli e giocatori, sembra che siano in grado di distruggere le mappe con facilità. Tuttavia, sembra che le tempeste di Battlefield 2042 potrebbero non essere utili a lungo termine. Secondo il noto insider Tom Henderson, lo spettacolo di questi momenti svanirà rapidamente dopo alcune partite.

I commenti di Henderson su queste lamentele potrebbero essere credibili. L'insider si è dimostrato affidabile su diversi aspetti di Battlefield 2042, il che significa che probabilmente lo è anche sui tornado. Mentre i giocatori hanno ammesso che i tornado sono "divertenti" la prima volta che li incontrano, apparentemente potrebbero diventare "molto ripetitivi" dopo più sessioni di gioco, rovinando persino l'esperienza in alcune situazioni, con un impatto negativo.

Con la distruzione di Battlefield 2042 che sembra dipendere da eventi come questo, sarà interessante vedere come DICE risponderà al feedback. L'idea che un tornado possa distrarre dal normale gameplay è credibile, ma il lato positivo è che apparentemente non è garantito che i tornado appaiano, il che significa che potrebbero saltare completamente alcune partite.

La speranza è che i tornado non diventino un problema nel corso dei match, poiché sarebbe un peccato vedere la feature danneggiare l'esperienza complessiva invece di migliorarla.

Battlefield 2042 uscirà il 22 ottobre su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S.

Fonte: Gamerant.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti