Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Blow: "console svantaggiate dalla cultura corporativa"

Al contrario di Apple e Valve, non pensano agli utenti.

Jonathan Blow, il creatore di Braid, è intervenuto sul progressivo addio alle console degli sviluppatori indipendenti in un'intervista pubblicata da Ars Technica.

"Quello che spinge Apple e Valve verso il futuro è la loro genuina attenzione all'esperienza degli utenti finali", è stato il suo commento. "Il che sembra essere il punto in cui le console sono svantaggiate dalla loro cultura corporativa. Qualcuno ha mai visto sulle dashboard di Xbox 360 o PS3 prodotti che sembrino venire da un'entità che si preoccupa dell'esperienza degli utenti?".

Inoltre, Blow ritiene che la pubblicazione dei prodotti sia enormemente facilitata su Steam e iOS, perché entrambe le piattaforme non ricorrono a processi di certificazione rigidi come quelli di Xbox Live.

Braid

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti

More News

Ultimi Articoli