Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Brenda Romero lascia il suo ruolo all'IGDA

Un party sessista alla base della divisione dell'associazione dei dev.

Brenda Romero, co-presidente della IGDA Women in Games SIG, e Darius Kazemi hanno lasciato i propri incarichi nella International Game Developers Association a seguito di un party organizzato alla GDC 2013 dallo sponsor YetiZen in cui sono comparse delle ballerine nude.

La studentessa Alicia Avril aveva sollevato la questione in un report su Forbes.

"Conoscendo che ci sono delle donne così impegnate in questo gruppo", ha dichiarato Avril al magazine americano, "penseresti ad una IGDA molto più attenta ai suoi party e all'immagine che dà di sé".

In una nota, IGDA ha riconosciuto che "i costumi di alcuni performer al party erano inappropriati e alcune delle loro attività non erano attese o approvate".

"Non accettiamo attività che promuovono l'immagine della donna oggetto o sminuiscono la figura della donna e di qualunque altro gruppo di persone".

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti