Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

A più di due anni dal lancio Call of Duty: Black Ops 3 riceve una nuova modalità

E una nuova mappa.

Il ciclo di supporto post lancio per un titolo della serie Call of Duty è abbastanza definito: vengono pubblicati aggiornamenti e contenuti per circa un anno dopo il lancio, fino a quando gli sviluppatori non passano al loro prossimo progetto, e il pubblico al prossimo gioco Call of Duty. Tuttavia, Black Ops 3, che è stato pubblicato nel lontano 2015, ha cambiato questo "ciclo".

Forse in seguito alle deludenti performance del 2016 di Infinite Warfare o forse è stato il successo di Black Ops 3, qualunque sia la causa, il gioco ha continuato a ricevere supporto e contenuti ben dopo l'uscita di Infinite Warfare . E ora, nel marzo 2018, quasi due anni e mezzo dopo il lancio di Black Ops 3, e dopo che sono stati rilasciati anche due ulteriori giochi della serie, è uscito un nuovo aggiornamento per Black Ops 3.

Come segnala Gamingbolt, questo aggiornamento aggiunge una nuova modalità di gioco multiplayer chiamata Infected e una nuova mappa chiamata Redwood Snow.

Tra l'altro, vi ricordiamo che il prossimo episodio della famosa serie sparatutto potrebbe essere un nuovo Black Ops: poco tempo fa Activision ha confermato che sarà Treyarch a lavorare al progetto.

E voi state giocando a Call of Duty Black Ops 3?

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti

More News

Ultimi Articoli