Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Capcom: vendite per almeno 2 milioni di copie, o niente seguiti

Yoshinori Ono rivela cosa serve per convincere l'azienda giapponese.

Se un gioco non arriva a vendere almeno 2 milioni di copie, Capcom non prende in considerazione l'idea di un seguito.

A rivelare "regola non scritta" dell'azienda nipponica è Yoshinori Ono, produttore della serie Street Fighter, in un'intervista rilasciata Famitsu e ripresa dal sito Eventhubs.com.

"Se un gioco non vende più di 2 milioni di copie, dobbiamo fermare qualsiasi piano per un seguito" spiega Ono, "Significa che non siamo stati abbastanza bravi. Tutto quello che possiamo fare è riflettere sull'esperienza, imparare e applicare la lezione su altri titoli".

Questo è uno dei motivi per cui Capcom non realizzerà un nuovo capitolo di Darkstalker, date le scarse vendite ottenute da Darkstalker Resurrection.

A proposito dell'autore
Avatar di Elio Cossu

Elio Cossu

Contributor

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Commenti