Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Cala il sipario del CES 2019 ed è già tempo di festeggiare numeri da record

Ben quattro i premi conquistati da aziende espositrici al Padiglione Italia.

Milano, 22 gennaio 2019 - Consumer Technology Association (CTA) ha chiuso l'11 gennaio l'evento CES 2019 con l'usuale messe di successi: più di 4.500 espositori hanno presentato le più avanzate innovazioni tecnologiche a circa 180.000 partecipanti su uno spazio espositivo di quasi 900.000 metri quadri. Dai marchi di rilevanza globale alle startup più "visionarie", tutte queste aziende danno vita alle promesse più ardite delle nuove tecnologie.

"CES mette in mostra il potere dell'innovazione per risolvere i problemi globali e migliorare la vita in tutto il mondo", ha affermato Gary Shapiro, presidente e CEO di CTA. "La passione, le idee e le relazioni di business al CES rendono quest'ultimo l'evento tecnologico globale più significativo, insomma la settimana più ispiratrice di nuove prospettive dell'anno"

CES è l'unica manifestazione in cui si riunisce l'intero ecosistema 5G, ormai spina dorsale per il trasporto, la realtà virtuale, la tecnologia sportiva e la salute digitale. "Il 5G cambierà tutto: il 5G è la promessa di molto più di quello che abbiamo visto dalla tecnologia wireless", ha infatti dichiarato a tal proposito Hans Vestberg, CEO di Verizon.

Quest'anno Eureka Park - che ha lanciato aziende di successo tra cui Ring, Benjilock e LifeFuels - ha ospitato anche il Padiglione Italia promosso da TILT, in collaborazione con Italian Trade Agency e Regione Sardegna: il Padiglione riuniva gli stand di 49 startup del Belpaese, che nell'arena dell'avanguardia tecnologica hanno saputo conquistarsi ben tre Innovation Award: rispettivamente ad Optima Molliter per lo stivale-tutore SBi Motus Smart, che agevola il movimento dei diabetici, a Woolf Srl per il bracciale Woolf/Moto che avvisa il motociclista dei pericoli sulla strada e a MatiPay per un sistema di pagamento per i distributori automatici; mentre a Linky è stato riconosciuto il premio Indiegogo per lo skateboard elettrico ripiegabile come un laptop.

Il CES 2019 è stato anche il teatro della mobilità "col turbo", dato che ben 11 delle principali case automobilistiche al mondo erano presenti a mostrare il futuro dei trasporti, tra cui il taxi aereo della Bell Helicopter e la motocicletta elettrica della Harley-Davidson. L'attesissima tecnologia a guida automatica, poi, salverà vite, consentirà una maggiore accessibilità e migliorerà la produttività.

A proposito dell'autore

Andrea Di Carlo

Contributor

Commenti