Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Alla scoperta della nascita di uno dei boss più spietati di Cuphead

Il dragone Grim Matchstick.

Fare una classifica dei boss più difficili da sconfiggere all'interno dell'universo di Cuphead è quasi impossibile. Tutti hanno le proprie nemesi, dei pattern particolarmente odiati o degli attacchi che cozzano con le proprie personalissima abilità.

Al di là di questa sorta di soggettività, tutti saranno probabilmente d'accordo nell'affermare che uno degli scontri più difficili dell'intera avventura di Cuphead e Mugman è quello con Grim Matchstick, un dragone che si trova all'interno della seconda isola e che rappresenta un muro che molti faticano davvero parecchio a superare.

Ma al di là dell'odio viscerale verso questa malefica creatura, com'è nato questo boss? GameSpot ha pubblicato un interessante video in cui i creatori di Cuphead, Chad e Jared Moldenhaur parlano delle ispirazioni dietro alla creazione dello stile artistico e dei pattern d'attacco del boss.

Prendendo a piene mani da fonti di ispirazione come Mega-Man e ovviamente i cartoni Disney, Grim Matchstick ha lentamente preso vita. Cosa pensate di questo tuffo nel processo creativo che sta alla base della creazione di un boss di Cuphead? Qual è la vostra personalissima nemesi all'interno del gioco?

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti