Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Con PES 2014 potrete battere i giganti del calcio

Avrebbero dovuto farlo vedere al Barça ieri sera...

Il creative producer di Pro Evolution Soccer 14, Kei Masuda, ha parlato a OXM della sua prossima creazione.

L'obiettivo principale del team è quello di dare al vostro team, qualunque esso sia, la possibilità di sconfiggere anche le squadre più forti e blasonate del pianeta. "È una cosa che non è possibile fare in FIFA" dice Masuda.

Questo è possibile avendo lavorato molto su quegli aspetti che non avevano convinto negli scorsi PES. Da questo punto di vista Masuda fa un mea culpa: "Quando ci siamo spostati da PS2 a PS3, EA ha cambiato motore di gioco, noi abbiamo migliorato quello PS2. Questo ha creato un notevole gap, soprattutto online."

Quest'anno, però, sembra differente, dato che grazie al Fox Engine gli sviluppatori hanno potuto inserire un raffinato motore fisico che consentirà di controllare la fisica dei corpi con o senza palla, senza considerare i miglioramenti sulla gestione dello stop e dei colpi di prima, oltre che sui movimenti della squadra.

Che sia l'anno buono per un confronto davvero alla pari?

A proposito dell'autore

Avatar di Luca Forte

Luca Forte

Contributor

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Commenti