Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Counter-Strike: il co-creatore accusato di molestie sessuali nei confronti di un bambino

Scatta l'arresto per Jess Cliffe.

Arrivano da Kotaku notizie preoccupanti e allo stesso tempo gravissime che hanno per protagonista Jess Cliffe, ovvero il co-creatore di Counter-Strike.

Jess Cliffe, è stato arrestato con l'accusa di molestie sessuali nei confronti di un bambino, al momento la polizia non ha rilasciato alcun commento sulla vicenda.

Il co-creatore del popolarissimo gioco è dipendente di Valve dal lontano 2003 e, a quanto pare, lo è ancora anche se in queste ore la compagnia ha deciso di sospenderlo in attesa di ulteriori indagini.

Questo il commento di uno degli sviluppatori di Valve:

"Stiamo ancora capendo i dettagli su quanto è realmente accaduto. Alcuni report dicono che sia stato arrestato per un reato criminoso. In quanto tale, abbiamo sospeso il suo impiego fino a quando non ne sapremo di più."

Per chi non lo sapesse, Jess Cliffe ha creato insieme a Minh Le il popolare Counter-Strike nel 1999 e, anche se Cliffe si è occupato principalmente degli effetti sonori e del sito web del gioco, Valve gli ha comunque proposto un posto di lavoro in seguito all'acquisizione del titolo e della licenza.

Che ne pensate di questa vicenda?

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti