Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Cyberpunk: CD Projekt punta a una "curva di apprendimento più dolce"

Ma "non vuol dire che il gioco sarà semplificato".

CD Projekt punta a una "curva di apprendimento più dolce" per la storia di Cyberpunk.

Il team polacco acclamato per la saga di The Witcher è stato spesso accusato di aver presentato fin da subito un mondo di gioco complesso e dato spesso per scontato.

Con Cyberpunk, a sua volta basato su una IP già esistente, gli sviluppatori vogliono evitare che questo si ripeta e hanno intenzione di guidare i giocatori offrendogli maggiori dettagli relativi al contesto.

"Con la serie di The Witcher abbiamo capito di dover coinvolgere i giocatori con una curva di apprendimento più dolce, dal punto di vista della narrazione", ha commentato il boss Adam Badowski ai microfoni di Gamasutra.

Il co-fondatore Marcin Iwinski ha aggiunto: "In The Witcher 1, per esempio, abbiamo gettato gli utenti nel cuore della storia, dando per scontato che avrebbero capito tutto ciò che stava accadendo! In molti, però, ci hanno detto di non aver capito del tutto questa o quella relazione".

"Con i nostri prossimi giochi vogliamo che i giocatori siano in grado di comprendere meglio il contesto, e ci assicureremo di presentare il gioco e i personaggi in modo adeguato".

Iwinski, tuttavia, ha voluto specificare un dettaglio: "Giusto per essere certi di non essere fraintesi dai nostri fan, tutto questo non vuol dire che andremo a semplificare i nostri giochi".

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Contributor

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Commenti

More News

Ultimi Articoli