Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Deep Silver e THQ Nordic al lavoro su ben 69 giochi non ancora annunciati

Includendo i titoli già svelati, le compagnie hanno in cantiere oltre 100 giochi.

Embracer Group, la società madre madre degli editori Deep Silver e THQ Nordic, ha rivelato che attualmente ben 69 titoli non ancora annunciati sono in fase di sviluppo all'interno della famiglia di studi, per un totale di 118 giochi in lavorazione, contando quelli già svelati.

Quella statistica è stata rivelata nel recente report finanziario di Embracer, in cui la società ha anche affermato che la sua prossima ondata di uscite tripla A non sarà lanciata fino al prossimo anno fiscale, che inizierà il primo aprile 2021 e terminerà il 31 marzo 2022.

In seguito a questo, molti hanno pensato che Saints Row 5, in sviluppo presso Volition Entertainment, è stato rinviato al prossimo anno. Tuttavia, il titolo non è stato ancora annunciato ufficialmente, sebbene THQ in precedenza avesse promesso "cose ​​eccitanti" al riguardo. Il report di Embracer Group non fa alcun riferimento esplicito a un altro gioco della serie Saints Row.

Embracer Group conferma che quest'anno fiscale (entro marzo 2021) la compagnia vedrà l'uscita di Biomutant, Chorus, Deep Rock Galactic, Destroy all Humans!, Iron Harvest, MotoGP 20, Ride 4, Snowrunner, Wasteland 3, WWE2K Battlegrounds e altri titoli ancora da annunciare.

Nessuna notizia, invece, su Dead Island 2, che è stato originariamente rivelato nel 2014 e da quel momento è passato nelle mani di tre diversi sviluppatori (l'ultimo è Dambuster Studios). Il gioco rimane in programma per PC, PS4 e Xbox One nel report, ma lo stato dei lavori rimane un mistero per ora.

Che ne pensate?

Fonte: Gamesradar.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti