Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Demon's Souls per PS5 e 'la terrificante sporgenza assassina' che fa strage di giocatori

Ma perché?

Chi gioca a Demon's Souls sa che ci sono moltissimi modi per morire, anche nel remake che è stato sviluppato per PlayStation 5. Tuttavia sembra che i giocatori scelgano una morte alquanto bizzarra poiché in molti, cercando di arrivare ad una sporgenza situata nella Torre di Latria, ruzzolano e cadono tragicamente.

Un giornalista di Kotaku ha notato delle macchie di sangue su una sporgenza facilmente accessibile: la macchia sta ad indicare che un giocatore prima di lui è morto. Incuriosito di sapere come il predecessore ha posto fine alle sue sofferenze, il giornalista ha cliccato sulla macchia in modo da vedere il "replay della morte". Ebbene, sembra che in tantissimi, per raggiungere la maledetta sporgenza, corrano premendo cerchio. Ciò consente loro di ruzzolare ma non di fermarsi: conseguentemente il personaggio cade nel vuoto morendo (stupidamente).

Secondo quanto riferito dal giornalista, in molti utilizzano questo modo dimenticandosi che il personaggio automaticamente è in grado di superare piccoli ostacoli semplicemente camminando. Insomma, un errore mortale che in molti stanno facendo.

Dopo la rotolata...la morte.

Anche voi avete provato a passare da questa sporgenza rotolando e morendo? Fatecelo sapere nei commenti, non vi giudicheremo.

Fonte: Kotaku

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti