Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Super Mario incontra lo splendido FPS a tinte retro Dusk su Nintendo Switch

Ma riuscirà a bypassare gli avvocati di Nintendo?

Dusk, uno sparatutto in prima persona a tinte retro pubblicato per la prima volta nel 2018, aggiunge un nuovo livello sotto forma di un omaggio a Super Mario. Annunciato durante l'evento Realms Deep dello sviluppatore 3D Realms durante il fine settimana, il nuovo livello trasforma l'iconico castello di Super Mario 64 in un "Flesh Palace" pieno di mostri da sconfiggere.

Il trailer, pubblicato per celebrare l'arrivo di questo livello, contiene gli effetti sonori di Super Mario: tuttavia il team ha affermato che non saranno presenti all'interno del gioco, per non incappare in beghe legali.

Purtroppo, anche se il livello non conterrà gli effetti audio di Super Mario, non è detto che lo studio di sviluppo riuscirà a "non far arrabbiare" gli avvocati di Nintendo. Anche il publisher di Dusk ha ironicamente pubblicato un messaggio esplicativo: "per favore Nintendo, non farci causa".

Lo studio 3D Realms non è estraneo alle cause legali sul copyright. L'anno scorso, il suo successore di Duke Nukem, Ion Maiden ha dovuto cambiare il suo nome in Ion Fury dopo che la band Iron Maiden ha fatto causa.

Fonte: GameSpot

Commenti