Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Dying Light 2: gli zombie si evolveranno nel corso del gioco

Techland svela interessanti dettagli sul nuovo capitolo.

Techland ha condiviso alcuni nuovi dettagli su Dying Light 2 in un'intervista con Gamesradar. Lo sviluppatore ha parlato dei vari nuovi tipi di zombie che incontreremo attraverso il gioco.

Come segnala PSU, il game designer Tymon Smektała ha confermato che nel corso dell'avventura ci sarà un'evoluzione, in un certo senso:

"L'infezione inizia sotto forma di Viral, ovvero una persona appena morsa e infettata, che quindi mostra ancora tracce di umanità, e a questo punto è molto veloce, molto pericolosa ed evita il sole a tutti i costi. Ma dopo un po' di tempo in questo stato, si trasformano in ciò che chiamiamo Biters, che sono i normali zombi; si muovono lentamente ma la luce del sole è pericolosa per loro, e non sono così veloci e agili quanto i Viral."

L'ambiente avrà un ruolo nell'evoluzione di questi zombie (Biter). Ad esempio, se i Biter si trovano sotto il sole o una luce per un lungo periodo di tempo, si trasformeranno in Degenerate; fragili e facili da abbattere.

Infine, i Volatiles, la trasformazione finale. Descritti come "estremi predatori notturni" che escono solo durante le notti più buie e quasi impossibili da superare.

Che ne dite?

Dying Light 2 è in arrivo su PS4, PC e Xbox One nel corso del 2019.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti