Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Dying Light: la nuova patch reinserisce il supporto alle mod

Tutti i dettagli dell'ultimo aggiornamento della versione PC.

Nelle scorse settimane vi avevamo parlato di un'aggiornamento di Dying Light che rendeva più difficile la creazione di mod dedicate sia al singleplayer che al multiplayer. Techland aveva preso questa decisione per impedire l'utilizzo di cheat all'interno della modalità multiplayer ma ha, allo stesso tempo, ostacolato il sempre più importante lavoro dei modder.

Fortunatamente la software house polacca aveva annunciato che una nuova patch avrebbe risolto questo fastidioso problema e, come segnalato da VG247.com, questo aggiornamento è finalmente online.

La patch permetterà di creare mod sia per il singleplayer che per il multiplayer ma gli utenti che vogliono giocare tra di loro dovranno avere attive le stesse mod o passare alla versione standard del titolo.

Questo aggiornamento si concentra anche su diversi bug del gameplay, sul miglioramento della grafica e dei problemi di performance e stabilità sia su macchine Windows che su quelle Linux.

Cosa pensate di questo dietrofront di Techland sulla questione mod?

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti