Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Ecco l'orrore che si cela oltre la casa di Allison Road

Atmosfere alla Silent Hill per l'horror in prima persona.

Allison Road è un titolo horror che si ispira chiaramente a P.T., il playable teaser di Silent Hills, che al momento sta cercando fortuna su Kickstarter.

Con ancora 10 giorni a disposizione il titolo ha raccolto £142.000 a fronte dell'obiettivo minimo fissato a £250.000. In occasione dell'ultimo update gli sviluppatori hanno deciso di pubblicare alcune immagini che ci mostrano ciò che è presente al di là della casa protagonista dei primi video gameplay dedicati al progetto.

Nel titolo avremo, infatti, la possibilità di esplorare degli ambienti cupi e profondamente contorti

Intervistato da IGN, il project lead, Chris Kesler, ha rivelato che la foresta ricoprirà un ruolo molto importante nella trama del gioco e che sarà in grado di veicolare un terrore molto diverso da quello che si prova all'interno della casa.

Kesler ha anche parlato dell'attuale stato del genere horror lodando il recente SOMA dei Frictional Games.

"Non so bene come definire l'attuale stato del genere horror. Ci sono molti giochi che non hanno nulla da offrire e che non hanno quasi una storia, cosa che secondo me è molto importante, ma poi ogni tanti ci sono dei giochi davvero belli e questo è fantastico. Mediamente credo che il genere sia tutto sommato in buona forma. SOMA è un esempio molto buono di horror di qualità.

"Allison Road non si basa eccessivamente sul gore o sui jumpscare. È più un tipo di horror che ti lascia costantemente angosciato, ma che ti spinge comunque a scoprire esattamente ciò che sta succedendo sporgendoti attentamente da ogni angolo e ascoltando ogni suono. Naturalmente in certi casi vi spaventerete e sarete anche terrorizzati ma l'esperienza di gioco si rivelerà davvero memorabile."

Cosa pensate di Allison Road? Sosterrete questo nuovo horror in prima persona?

A proposito dell'autore
Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti