Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il film di Uncharted è quasi ai nastri di partenza

Il regista rivela le ultime novità del progetto che coinvolge Tom Holland.

Quando si parla di film tratti dai videogiochi non si può non citare quella specie di maledizione che aleggia intorno a questi progetti, spesso flop soprattutto di critica che non riescono a ricreare i pregi e l'anima delle produzioni videoludiche.

Come forse saprete negli ultimi mesi è stata confermata la produzione di un film dedicato alla saga di Uncharted, un progetto che a quanto pare è quasi i nastri di partenza. A confermarlo il regista stesso del film, Shawn Levy, che ha rivelato alcuni aggiornamenti sul lungometraggio discutendo con The Playlist.

"Il mio progetto più vicino ai nastri di partenza è Uncharted e si tratta di un film gigantesco. Ora come ora abbiamo una sceneggiatura molto buona e abbiamo la nostra star, Tom Holland (salito all'onore della cronaca soprattutto per il ruolo di Spider-Man). Il film potrebbe essere soggetto ai dei cambiamenti e a del casting aggiuntivo ma direi che pare il più imminente e si tratta di un film di cui sono molto eccitato".

Considerata la relativamente giovane età, Tom Holland andrà a vestire i panni di un giovane Nathan Drake dovendo anche scontrarsi con il recentissimo fan film che vede invece Nathan Fillion nel ruolo, un fan film che soprattutto grazie all'interpretazione di Fillion ha riscontrato il favore di molti fan e ha anche attirato l'attenzione di alcuni produttori che potrebbero essere interessanti a un progetto di qualche tipo, magari a una serie TV.

Siete interessati al film di Uncharted? Cosa pensate della scelta di Tom Holland nei panni di un giovane Drake?

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti