Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Game of Thrones non "un buon ambiente" per gli RPG

Almeno non nella loro accezione classica.

Jon Radoff di Disruptor Beam, la software house dietro il social Game of Thrones Ascent, ritiene che l'IP non sia adatta a un gioco di ruolo classico.

"Non penso che sia un buon ambiente per i gamer che amano il single player classico", ha spiegato il developer. "Non ho nulla da dire sui giochi che potrebbero essere ambientati nello stesso universo. Ma, tradizionalmente, gli RPG sono una questione di battere mostri e raccogliere loot; qualcosa che non funziona in Westeros, ma è un buon universo per un gameplay strategico".

La ramificazione in fazioni, gli intrighi politici e sentimentali si presterebbero invece ai social game.

Game of Thrones: The Game
A proposito dell'autore
Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti