Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Gilbert non lavorerà a Monkey Island 3

I diritti appartengono a LucasArts.

La serie di Monkey Island, con 5 giochi e 22 anni di storia all'attivo, sembra aver appeso definitivamente il pad (mouse e tastiera, se preferite) al chiodo.

La parola "fine" sull'epopea dell'atipico RPG, e sulle speranze di vedere un giorno Monkey Island 3, l'ha messa nientemeno che Ron Gilbert, il creatore del franchise per LucasArts.

"Mi piacerebbe molto fare Monkey Island 3, ma purtroppo non ho alcun diritto per lavorarci", ha spiegato il talentuoso developer ai microfoni di IGN. "Tutto appartiene a LucasArts. Anche se iniziassi un kickstarter da $30 milioni, non credo che LucasArts venderebbe".

Gilbert è comunque fiducioso per il futuro degli adventure game, dal momento che giochi di successo come L.A. Noire "includono molti elementi dei giochi d'avventura".

LucasArts ha recentemente pubblicato le ri-edizioni di Monkey Island per PC, Xbox 360, PS3, Mac e iPhone.

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti