Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Quasi €70.000 in beneficenza grazie alle vendite di Hellblade: Senua's Sacrifice

La lodevole iniziativa di Ninja Theory.

Che Hellblade: Senua's Sacrifice (non perdetevi la nostra recensione) fosse un progetto particolare era chiaro ed evidente sia per le tematiche trattate che per il particolare modello di business (Indie AAA) che ha deciso di adottare, ma quest'oggi non ci concentriamo sulle peculiari caratteristiche del lavoro di Ninja Theory ma sulla lodevole iniziativa proposta dalla software house ormai alcuni giorni fa.

In occasione della Giornata Mondiale per la Salute Mentale, la software house aveva annunciato che avrebbe devoluto tutto il ricavato dalle vendite di quel particolare giorno in beneficenza e in particolare a Rethink Mental Illness. Ora possiamo finalmente rivelarvi i risultati di questa iniziativa: la software house è riuscita a raccogliere ben €69.000.

"Siamo orgogliosi dei nostri fan e del fatto che abbiano mostrato la loro gentilezza verso altri individui che, come la nostra eroina Senua, hanno bisogno del nostro aiuto e del nostro supporto per continuare la loro lotta. La nostra donazione a Rethink Mental Illness avrà un impatto importante sulla vita di diverse persone e aiuterà a far luce nella loro oscurità. Il nostro piccolo gesto ha fatto una grande differenza. Grazie". Queste le dichiarazioni del cofondatore e chief creative di Ninja Theory, Tameem Antoniades.

Sicuramente una bella notizia che dimostra come i videogiocatori sappiano rispondere presente a iniziative che meritano sul serio. Cosa ne pensate?

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti

More News

Ultimi Articoli