Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

I dev di Giana Sisters in causa contro Diesel

Dieselstormers indurrebbe il consumatore in confusione.

Dieselstormers è nato da poco, col suo arrivo su Steam Accesso Anticipato, ma già fa discutere.

La marca italiana di abbigliamento Diesel ha infatti reclamato per una "somiglianza" nei nomi dei due prodotti che potrebbe portare a "confusione" nei consumatori.

Dal momento che entrambi i brand sono di matrice europea, se ne occuperà l'Office for the Harmonization in the Internal Market.

La tedesca Black Forest ha spiegato con una certa ironia che "non c'è intenzione di creare una linea di abbigliamento sotto il marchio Dieselstormers", aggiungendo che il riferimento al 'diesel' si riferisce al carburante e non al marchio nostrano.

Andreas Speer, managing director dello studio di Giana Sisters, non sembra preoccupato. "La storia del progetto Dieselstormers è piena di sfide. Questa disputa è solo un'altra di quelle che supereremo".

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti

More News

Ultimi Articoli