Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

I diritti di Homeworld sono andati a Gearbox

Un'altra delle IP di THQ ha trovato casa.

Che Homeworld avesse trovato una nuova casa era già noto, ma nei giorni scorsi erano emersi solamente i nomi di chi aveva perso l'asta per l'acquisizione dell'IP e non della società che ha fatto l'offerta vincente.

Tra gli "sconfitti" figurano Paradox Interactive, Stardock e TeamPixel, che aveva cercato anche il supporto dei fan tramite Kickstarter per raccogliere i fondi necessari a fare un'offerta vincente.

Oggi, Gearbox Software ha annunciato ufficialmente di essersi aggiudicata i diritti di Homeworld.

La società ha dichiarato che Brian Martel, Chief Creative Officer del team, ha caldeggiato personalmente l'acquisizione di Homeworld. La priorità di Gearbox sarà di rendere disponibili i primi due titoli della serie tramite le maggiori piattaforme di distribuzione digitale, lasciando inalterato quanto più possibile il feeling originale.

A proposito dell'autore

Avatar di Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Contributor

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Commenti