Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il CEO di Zynga tra i peggiori del 2012

Bloomberg cala la scure su Mark Pincus.

In una speciale e poco lusinghiera classifica redatta dal professor Sydney Finkelstein del Dartmouth College Tuck School of Business e pubblicata da Bloomberg, Mark Pincus di Zynga figura nella lista dei peggiori CEO dell'anno 2012.

Tra le ragioni menzionate alcuni "errori da novellino" commessi da Pincus come l'eccessiva fiducia riposta nei proventi che sarebbero dovuti arrivare da Facebook. Da Zynga non è ancora arrivata alcuna dichiarazione ufficiale in risposta alla classifica pubblicata da Bloomberg e a una richiesta di commenti avanzata da Gamespot.

Pincus è comparso recentemente nelle cronache per la difficile situazione della società, che lo avrebbe portato sull'orlo delle lacrime durante un meeting dei vertici aziendali.

Nel frattempo non arrivano segnali di ripresa da Zynga, le cui azioni sono al momento scambiate a 2,45 dollari dopo aver raggiunto un apice di 15 dollari per azione lo scorso marzo.

A proposito dell'autore

Avatar di Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Contributor

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Commenti