Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il nuovo Battlefield potrebbe essere ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale

Così sembra, stando al design di un'arma comparso in rete.

Che Electronic Arts e DICE siano al lavoro sul prossimo Battlefield non è certamente una novità, qualche tempo fa il CEO di EA, Andrew Wilson, ha confermato un nuovo episodio della serie sparatutto in arrivo nel terzo trimestre dell'anno fiscale 2018 (tra il 1° ottobre e il 31 dicembre).

Ora, però, spuntano nuove indiscrezioni sul futuro Battlefield che riguardano la sua possibile ambientazione. Infatti, come segnala Gamingbolt, il titolo potrebbe essere ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Questo lo farebbe pensare il design di un'arma comparso in rete: One Angry Gamer, poco fa, avrebbe scoperto nuovi indizi sul setting del prossimo Battlefield, in particolare sulla pagina Artstation di Peter Olofsson Hermanrud, ex-DICE e ora al lavoro con Bungie, sono presenti due immagini relative a due armi, una di queste è il PPSh-41, un mitra sovietico usato nel corso del conflitto mondiale. Le immagini risalgono a più di un anno fa e, un'arma della Seconda Guerra Mondiale come quella citata, non ha nulla a che vedere con il setting di Battlefield 1, che invece propone l'ambientazione del primo conflitto mondiale.

Ovviamente, essendo nel mondo dei rumor e non esistendo alcuna conferma ufficiale al riguardo, vi invitiamo a prendere la notizia con la dovuta cautela.

Di certo, l'ambientazione della Seconda Guerra Mondiale, per quanto affascinante, non si può ritenere originalissima, inoltre è inutile ricordare che l'ultimo episodio della serie concorrente, Call of Duty, ha già usato questo tipo di setting per il suo ultimo titolo. E voi che ne pensate? Il prossimo Battlefield sarà ambientato durante il secondo conflitto mondiale?

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti