Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il team di Shadow of the Eternals chiude i battenti

Precursor Games mette in pausa il progetto.

Precursor Games ha annunciato di aver chiuso i battenti dopo i vari tentativi falliti di finanziare, con l'apporto della community, Shadow of the Eternals.

Lo studio era stato fondato da diversi veterani di Silicon Knights, il team canadese dell'originale Eternal Darkness, compreso il director Denis Dyack.

Proprio Dyack ha comunicato la notizia sul forum di Precursor Games.

"Abbiamo deciso a malincuore di sospendere il progetto di Shadow of the Eternals. Siamo molto felici di quello che abbiamo fatto sia come gruppo che come comunità. La community ci ha sorpreso ed è stata una delle cose per cui siamo arrivati fin qui: non possiamo ringraziarvi abbastanza".

"Non abbiamo rimpianti", ha precisato il fondatore. "Molti di noi si prenderanno una pausa" ma "il progetto è morto? No, ma sentiamo che ha bisogno di riposare anche lui". "Come gruppo abbiamo concordato che quando e se il momento sarà giusto torneremo insieme e ricominceremo daccapo".

Per cui dite ciao a Shadow of the Eternals: se ne riparlerà, forse, in futuro.

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti