Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Impostor Factory: To the Moon 3 fra sangue e creature spaziali nel nuovo trailer

Inquietante è forse la parola giusta?

Dopo esser stato ufficialmente annunciato nel novembre del 2019 con un trailer semi-serio, questa volta Impostor Factory, il terzo capitolo della serie indie To the Moon, ha ricevuto un trailer di tutto rispetto, che illustra (con il classico alone di mistero che caratterizza la saga) trama e personaggi che andremo ad incontrare nella nuova avventura.

Nel video, disponibile in fondo alla notizia, possiamo ammirare la tanto apprezzata pixel art, accompagnata da una musica di sottofondo incredibilmente evocativa e un finale che solleverà parecchia curiosità.

Attraverso un comunicato stampa, inoltre, gli sviluppatori di Freebird hanno confermato alcuni punti legati ad Impostor Factory. Innanzitutto, ci viene spiegato che non è necessario aver giocato ai precedenti capitoli della serie, To the Moon e To the Moon 2: Finding Paradise, in quanto, sebbene ambientati nello stesso universo, possono essere considerate storie autonome. Ovviamente, chi è un veterano della saga, coglierà meglio alcune citazioni e collegamenti agli eventi passati, ma non è essenziale esserne al corrente.

A quanto pare, inoltre, Impostor Factory segnerà "la fine di un'era" sia per lo studio, sia per la serie di To the Moon: questo ci lascia supporre che si tratterà dell'ultimo capitolo di una trilogia, ma non possiamo saperlo con certezza. Di sicuro, sarà un tassello fondamentale per l'intera saga, quindi ci converrà non ignorarlo.

Impostor Factory: To the Moon 3 uscirà entro la fine del 2020, su PC Steam, GOG e Humble Store, ma è possibile un suo arrivo anche su altre piattaforme non ancora specificate. Nel frattempo, su Steam è già possibile inserirlo nella lista dei desideri.

Cosa ne pensate? Intrigati dalla possibile conclusione di questa serie?

Fonte: Gamasutra

Taggato come

Commenti