Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Josef Fares non era sotto l'effetto di droghe durante gli ultimi Game Awards

Lo assicura il noto autore.

Il creatore di Brothers: A Tale of Two Sons e del più recente A Way Out, Josef Fares ha commentato il suo famoso discorso tenutosi durante gli ultimi Game Awards, in maniera più specifica la frase "fan**lo gli Oscar!".

Inutile dire che la frase è diventata subito virale e, come riporta VG247.com Fares ha dichiarato che non si trovava sotto l'effetto di sostanze stupefacenti ma al contrario voleva solo esprimere il suo pensiero... decisamente in maniera diretta:

"Si parlava così tanto degli Oscar che mi sono detto fan**lo gli Oscar'. Quando l'ho detto, le persone si sono esaltate, nel video non si vede, ma quell'entusiasmo, quell'approvazione. Sai quando ti esaltano? Non prendo droghe, non fumo nemmeno erba. So che molto persone pensano fossi fatto di cocaina, ma non era così."

Lo sviluppatore ha anche ammesso che la sua personalità può creare imbarazzo ma che non ha intenzione di nascondersi:

"Prima dei Game Awards mi hanno chiesto se volevo un po' di istruzione su come si parla con i media. Mi sono detto 'stiamo scherzando? Portate tutti quanti qua, sarò io a insegnargli come si fa. So che molte persone si irriteranno a causa mia, so che qualcuno si dirà 'va beh, è pazzo' o qualsiasi cosa così. Ma fino a quando saprò chi sono e tratterò bene chi avrò intorno, andrà tutto bene. Lasciate che le persone parlino, io posso essere solo me stesso. Se mi ingannassi da solo dicendomi che tutti mi ameranno, sarebbe un grosso problema."

Che dire, una persona che va dritta al sodo.

Cosa ne pensate?

A proposito dell'autore

Andrea Di Carlo

Contributor

Commenti