Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

L'accoglienza riservata a The Last of Us ha sorpreso Naughty Dog

Persino i designer che ci hanno lavorato non si attendevano un tale successo.

Pare che la stessa Naughty Dog sia rimasta sorpresa dall'enorme successo di critica e pubblico di The Last of Us, leggendo le dichiarazioni del game designer Emilia Schatz rilasciate a MaxLevel.

"Onestamente, non sapevo che il gioco sarebbe stato così speciale. Avevo fiducia in esso, perché avevo fiducia nei miei colleghi, ma non sapevo con certezza cosa provassi a riguardo", ha confessato Schatz.

"È stato durante l'ultima settimana di sviluppo che ho iniziato a giocarci e a vederlo dall'inizio alla fine. Ho mandato una mail al resto del team che diceva 'voglio solo che voi tutti sappiate che sono davvero orgogliosa di lavorare con tutti voi'".

"Ho realizzato che sarebbe stato qualcosa di cui la gente avrebbe parlato per un bel po'. Non credo che nessuno lo avesse capito. Beh, forse Neil (Druckmann, ndR), o forse no. In ogni caso, è stata una sorpresa".

Via: Worlds Factory

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Tabai

Matteo Tabai

Contributor

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Commenti

More News

Ultimi Articoli