Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

L'usato costa caro a Heavy Rain

Perdite stimate per 10 milioni di Euro!

Quantic Dream, studio responsabile di Heavy Rain, ha dichiarato in una recente intervista di aver perso circa 10 milioni di euro a causa del mercato dell'usato.

I conti sono stati riportati dal CEO dello studio, Guillaume de Fondaumiere, ai nostri colleghi di Gamesindustry.biz, sottolineando quanto la crisi economica abbia fatto crescere il mercato dell'usato.

Guillaume de Fondaumiere ha dichiarato: "l'effetto della recessione, principalmente nei titoli AAA per console, è l'aumento della vendita dell'usato. Credo che questo sia uno dei problemi del settore, in questo momento".

All'interno del discorso viene citato Heavy Rain, che ha superato i 2 milioni di copie vendute. Guillaume de Fondaumiere ha sottolineato che, stando all'analisi dei trofei sbloccati, il gioco avrebbe già dovuto raggiungere i tre milioni di pezzi nel mondo.

La differenza starebbe proprio nelle copie diffuse attraverso il mercato dell'usato, che secondo le stime del CEO di Quantic Dream avrebbe generato perdite stimabili fra i 5 e i 10 milioni di euro.

Guillaume de Fondaumiere afferma: "si tratta di un milione di persone che ha giocato Heavy Rain senza darmi un centesimo".

Cosa pensate di queste dichiarazioni?

A proposito dell'autore

Avatar di Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Contributor

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Commenti