Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Mattrick e Microsoft avevano trattato l'acquisizione di Zynga

Un nuovo retroscena sull'addio del manager di Xbox.

Don Mattrick aveva spinto Microsoft, già nel lontano 2010, a tentare l'acquisizione di Zynga.

Il nuovo CEO del colosso del social gaming aveva convinto la compagnia di Redmond a farsi viva con il fondatore Mark Pincus, ma le trattative non andarono a buon fine, secondo Bloomberg.

Fu durante queste trattative che Mattrick e Pincus diventarono buoni amici, e si promisero di collaborare, un giorno, al progetto ancora ambizioso di una Zynga che all'epoca andava davvero molto forte.

Collaborazione che si è concretizzata pochi giorni fa con l'addio del discusso manager alla divisione Interactive Entertainment di Microsoft, appena dopo la presentazione di Xbox One.

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti