Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Metal Gear Solid 5: Demon Edition potrebbe arrivare quest'anno con storia e personaggi rielaborati

Emerge un grosso rumor su una nuova edizione di MGS5.

Secondo un rumor diffuso su 4chan e condiviso su Resetera, Konami potrebbe rivelare Metal Gear Solid 5: Daemon Edition alla Gamescom tra un paio di settimane. L'edizione sarebbe una rielaborazione del gioco originale con nuove scene tagliate e nuovi ruoli per i personaggi.

Sulla base delle indiscrezioni, questa edizione sarà guidata da Tomokazu Fukushima, che è anche lead writer, e un team di veterani di Metal Gear, comprese le persone coinvolte in Portable Ops e Ghost Babel.

Ground Zeroes, inoltre, sarebbe completamente integrato nella storia e fungerebbe da prologo ampliato.

Tra i personaggi rielaborati troviamo Quiet, che ora sarebbe divisa in due diversi personaggi. Kaz, Huey Emmerich, Ocelot e Skullface manterrebbero i loro ruoli originali, mentre Code Talker dovrebbe essere completamente tagliato.

Infine, Konami avrebbe dato il via libera al progetto come gioco di servizio, tagliando la parte di Metal Gear Online ma aggiungendo di volta in volta missioni secondarie via DLC. La missione Kingdom of the Flies sarebbe un bonus pre-order e la data di uscita sarebbe fissata per il mese di dicembre, con il lancio su PC, PS4 e Xbox One; Nintendo Switch, invece, dovrebbe ricevere un porting in versione vanilla.

Naturalmente, essendo questo un rumor abbastanza grande, la notizia va presa con la dovuta cautela in attesa di eventuali annunci da parte di Konami.

Che ne pensate?

Fonte: Gamepur.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti