Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Microsoft cerca uno studio per Crackdown 3

Possibilmente nel Regno Unito, come Realtime e Ruffian.

Intervistato dai nostri colleghi di Eurogamer.net in occasione della Gamescom 2013, Phil Spencer è tornato a parlare della sua principale passione videoludica: Crackdown.

Per Crackdown 3 non è stato ancora concretizzato nulla, a sentire il boss di Microsoft Studios: la caccia allo studio che dovrà occuparsene, possibilmente del Regno Unito (come Realtime Worlds e Ruffian Games), è sempre aperta.

"È stato uno dei miei giochi preferiti su Xbox 360", ha spiegato Spencer. "Abbiamo fatto davvero un bel lavoro sul primo. Sul secondo, mi sarebbe piaciuto dargli più tempo per diventare un gioco completo".

Spencer ha fantasticato sul sequel, ipotizzando l'utilizzo di Xbox Cloud per alimentare il multiplayer all'interno di un'unica città open world. "C'è un'opportunità ghiotta di portare avanti il gioco e il genere".

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti