Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Molyneux "annoiato a morte" dai controller

Il fondatore di Lionhead cerca nuovi mezzi per innovare.

Il fondatore di Lionhead, nonché ex responsabile dei Microsoft Studios europei Peter Molyneux, ha dichiarato di essere "annoiato a morte" con i "fo***ti controller".

"Un controller è sperimentale al pari di un mattone, di questi tempi. Perché sai cos'è, qualunque gioco tu faccia, prendi questo controller e fai la stessa cosa. I tuoi pollici si muovono qui, non puoi muoverli in quest'altro modo, puoi solo muoverle così", ha spiegato l'eclettico developer inglese, intervistato allo Spring Showcase di Microsoft da Digital Spy.

"Il tuo dito va lì, premi sul grilletto e ti aspetti che venga attivato un arco, un'arma, qualunque cosa sia, e usi questo dito occasionalmente. È così, è così".

Ed è riconducibile a questa linea di pensiero la completa assenza di tutorial nell'atteso Fable: The Journey, spin-off della saga completamente dedicato a Kinect.

A proposito dell'autore
Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti