Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Monster Hunter World offrirà un'esperienza di gioco flessibile, adatta ai fan storici e ai neofiti

Capcom accontenterà gli hardcore gamer e i nuovi arrivati.

Tra i primi titoli di peso ad uscire nel 2018 troviamo Monster Hunter World di Capcom, l'atteso gioco già visto in azione poco fa in un filmato dedicato all'area Rotten Vale.

Monster Hunter World giungerà, quindi, su PS4, Xbox One, PC e saranno parecchi i giocatori che si approcceranno per la prima volta al titolo di Capcom, perciò gli sviluppatori dovranno prestare molta attenzione ad accontentare sia i neofiti sia i veterani che hanno già giocato precedenti episodi.

A tal proposito è intervenuto il director, Yuya Tokuda, il quale ha rilasciato interessanti dichiarazioni a PlayStation Magazine UK riportate da Twinfinite. Secondo Tokuda, l'obiettivo degli sviluppatori è quello di creare un titolo che faccia in modo di non "rendere troppo difficile" la vita ai neofiti di Monster Hunter e, allo stesso tempo, non deve essere stravolto il cuore del gameplay:

"L'obiettivo è quello di evitare che i giocatori abbandonino il titolo poco dopo l'inizio, sopraffatti da aspetti troppo complessi. Non stiamo cambiando il cuore del gameplay, stiamo solo rendendo più accessibile il percorso necessario per arrivarci. Non vogliamo che i neofiti mollino prima di arrivare al meglio che Monster Hunter World ha da offrire."

Il titolo, quindi, dovrà offrire un'esperienza flessibile, proprio per non "spaventare" i neofiti ma, allo stesso tempo, non verranno semplificate le tipiche meccaniche di gioco.

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che Monster Hunter World è in arrivo il prossimo 26 gennaio su console, la versione PC sarà rilasciata in seguito. Gli utenti PlayStation 4, con abbonamento Plus, potranno partecipare alla beta prevista per il 9 dicembre.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti

More News

Ultimi Articoli