Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Switch OLED stessi Joy-Con, stesso drifting? Nintendo elude la domanda

Sì o no? Chi può dirlo?

Pochi giorni fa, Nintendo ha rivelato un nuovo modello di Switch dotato di schermo OLED, più grande e brillante della versione precedente.

Nonostante sia proprio lo schermo la caratteristica principale che lo differenzia dal modello base (non a caso il nome del modello è proprio Nintendo Switch OLED), esistono anche altri miglioramenti: speaker più potenti, uno stand più ampio, una cornice più sottile e un dock con porta ethernet integrata.

Tutte aggiunte e modifiche ben accette, ma i possessori di Nintendo Switch, ancora dubbiosi sull'effettuare l'upgrade o meno, si domandano una cosa: i nuovi Joy-Con di Nintendo Switch OLED continueranno a soffrire di drift, oppure è un problema che è stato risolto?

All'apparenza, i nuovi Joy-Con di Nintendo Switch sembrano identici in tutto e per tutto alle versioni già disponibili in commercio, ma è possibile che alcuni componenti interni siano stati modificati per risolvere i problemi di drifting riscontrati nei modelli precedenti, no?

The Verge ha posto questa domanda a Nintendo, ma la risposta è stata...parecchio evasiva. La grande N non ha confermato e nemmeno smentito la possibilità del ripresentarsi del drifting in questi "nuovi" controller.

Ecco la dichiarazione completa:

"La configurazione e la funzionalità dei controller Joy-Con non è cambiata con Nintendo Switch (OLED). La configurazione e le funzionalità sono le stesse dei controller Joy-Con di Nintendo Switch. Qui a Nintendo, siamo orgogliosi nel creare prodotti di qualità e lavoriamo sempre nel migliorarli. Siamo al corrente che alcuni controller Joy-Con non stiano rispondendo correttamente. Vogliamo che i nostri consumatori si divertano con Nintendo Switch e se questo obiettivo non viene raggiunto, incoraggiamo sempre tutti a visitare il nostro sito di supporto per potervi aiutare.".

"Configurazione e funzionalità" saranno identiche, ma la componentistica interna responsabile del drifting? Questo dettaglio, ciò che è stato chiesto direttamente dai giornalisti, continua a non essere discusso.

Forse non esiste alcun cambiamento e i Joy-Con inclusi in Nintendo Switch OLED sono potenziali vittime del drifting esattamente come tutti gli altri, ma Nintendo (come esigono le regole PR) non può dirlo apertamente? In tal caso, sarebbe un vero peccato, senza dubbio.

Forse, con l'avvento di un vero e proprio modello Pro, avremo dei controller migliorati e liberi dal drifting ma, per il momento, dovremo continuare a resistere.

Fonte: TheVerge

Taggato come

Commenti