Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nioh Remaster per PS5 in nuovi dettagli tra miglioramenti grafici e supporto al DualSense

The Nioh Collection arriverà il prossimo mese sulla console di Sony.

Nioh, il primo capitolo della serie sviluppata da Team Ninja, arriverà in versione rimasterizzata su PlayStation 5 il mese prossimo e una nuova anteprima condivisa online ha rivelato alcuni dettagli aggiuntivi su questa versione del gioco.

Il sito web giapponese GameSpark ha condiviso una nuova anteprima di The Nioh Collection, concentrandosi principalmente sul primo titolo della serie, che è il gioco che viene migliorato maggiormente su PlayStation 5. L'anteprima evidenzia come i tempi di caricamento siano estremamente rapidi con i giocatori che saranno in grado di tornare in azione circa 3 secondi dopo la morte.

L'anteprima ha anche confermato ulteriori dettagli sulle opzioni di visualizzazione di Nioh Remastered. Il gioco presenterà una modalità 4K, che farà girare il gioco a 60 FPS, una risoluzione 2160p, una modalità a 120 FPS che farà girare il gioco a 1080p e una modalità standard PlayStation 5. Questa modalità finale manterrà la risoluzione a 1080p ma presenterà miglioramenti per le ombre, una migliore qualità dei riflessi e dettagli dei modelli più elevati. In questa modalità, il gioco girerà a 60 FPS.

L'anteprima di GameSpark tocca brevemente anche Nioh 2 Remastered, confermando che l'unico miglioramento incluso nella rimasterizzazione è un aumento della risoluzione delle texture.

Parlando delle funzionalità di DualSense in Nioh Remastered, GameSpark ha confermato i trigger adattivi per l'utilizzo delle armi come l'arco e il feedback aptico per diverse azioni di combattimento. Queste funzionalità potranno essere disattivate.

The Nioh Collection verrà lanciata su PlayStation 5 il 5 febbraio.

Che ne dite?

Fonte: Wccftech.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti