Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Da PayDay alla vita reale: la polizia americana ha scoperto le maschere del gioco in un vero covo di spacciatori

La PayDay crew all'opera.

Nella notte del 19 marzo 2020, una task force anti-droga ha fatto irruzione nella presunta abitazione di uno spacciatore nel West Tennessee. All'interno la polizia ha scovato 36 armi da fuoco, giubbotti anti-proiettile, equipaggiamento militare, droga, soldi, munizioni in abbondanza e, la parte più strana, delle maschere provenienti direttamente da Payday, il noto videogioco di Overkill.

I fan del titolo le riconosceranno immediatamente appena daranno un'occhiata alle foto in fondo alla notizia, soprattutto per una piccola particolarità: si trattano di maschere della linea "PayCheck", nate da uno storico meme della community di PayDay e inserite nel gioco nell'aggiornamento di Natale 2016. Anni fa, alcuni cosplayer di PayDay 2 vennero fotografati e divennero virali a causa della qualità scadente delle loro maschere. La community decise di chiamarli PayCheck Crew, la versione "economica" e scadente della PayDay Crew, i protagonisti reali del gioco. Poco tempo dopo, il meme venne raccolto dagli sviluppatori e inserito in PayDay 2. Considerando l'armamentario scovato dalla polizia, di certo questi non erano cosplayer.

La notizia è stata commentata anche da un ex-membro di Overkill, il quale ha dichiarato su Twitter:

"Ho visto persone tatuarsi addosso la bomba di Overkill e quella è un'esperienza bizzarra. Ma questo, questo è tutto un altro livello di stranezza. Una cosa che ti spinge veramente a riflettere sulle proprie scelte di vita.".

Naturalmente, questo non significa che i criminali siano fan di PayDay. Molto più semplicemente, è possibile che abbiamo recuperato chissà dove le prime maschere disponibili e utili alla loro "causa".

Per fortuna nessuno degli uomini arrestati era un minorenne, sennò poteva essere l'ennesima occasione per associare i videogiochi violenti alla criminalità.

Cosa ne pensate?

Fonte: Eurogamer

Taggato come
A proposito dell'autore

Marcello Ruina

Contributor

Commenti