Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Prime indiscrezioni sulla AMD Radeon 390X

Potrebbe avere un nuovo tipo di memoria 3D.

Alcune informazioni apparse nel database del benchmark SiSoft Sandra 2015 forniscono qualche indiscrezione sulla prossima scheda video top di gamma di AMD, la Radeon R9 390X.

La scheda dovrebbe essere basata sulla GPU Fiji XT e, stando a quanto si legge nel database, sarebbe dotata di 64 Compute Unit, 4096 stream processor e un bus a 4096 bit.

Un ulteriore fattore di interesse per questa nuova scheda riguarda la memoria utilizzata, che viene segnalata nella quantità di 4GB, ma dovrebbe essere di tipo HBM, ovvero High Bandwidth Memory.

Si tratta di un nuovo tipo di memoria, definita "3D", a cui AMD sta lavorando e che, secondo le specifiche, un singolo GB alla frequenza di 1GHz metterebbe a disposizione una banda passante di 128 GB/s.

Nel database di SiSoft Sandra si legge che la memoria della Radeon R9 390X sarà impostata a 1,25 GHz, il che, in teoria, dovrebbe garantire un bandwith di 640 GB/s, il doppio della Radeon 290X e tre volte quello della Nvidia GeForce GTX 980.

Nessuna informazione sul periodo d'uscita della nuova ammiraglia di AMD, ma alcune voci di corridoio la darebbero in arrivo per la primavera del prossimo anno.

Via Tom's Hardware Italia.

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Elio Cossu

Elio Cossu

Contributor

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Commenti