Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Rebellion: "crediamo che Metacritic sia irrilevante"

Lo studio dietro a Sniper Elite parla di Twitch e YouTube.

Jason Kingsley, il responsabile di Rebellion nonchè una delle figure più importanti dell'industria dei videogiochi britannica, ha espresso in un'intervista a Gamesindustry.biz il suo parere riguardo Metacritic.

Kingsley, peraltro cavaliere dell'ordine dell'impero britannico, ha discusso nella lunga intervista la sua opinione riguardo la mutazione del panorama del giornalismo videoludico, dicendo che secondo lui ed il suo studio "Metacritic è irrilevante".

Sniper Elite 3 (così come il suo predecessore) non ha ricevuto un'accoglienza troppo calorosa da parte della critica, come dimostrano la nostra recensione ed il punteggio di 71 su Metacritic, ma nonostante questo secondo Kingsley "il franchise è una certezza dal punto di vista del business. È interessante [...] ci interessa solo quello che pensano gli utenti, ed i punteggi aggregati assegnati dagli utenti sono molto più alti di quelli professionali".

A conferma della maggiore attenzione posta da Rebellion sul parere dell'utente medio, il responsabile ha dichiarato che il suo studio "accoglie YouTube e Twitch e la gente normale che gioca ai nostri titoli. In questo modo è davvero possibile vedere come sia il gameplay, e giudicare di conseguenza. Magari non te ne frega niente se non è sembrato originale ad una persona".

Per Kingsley, "questo nuovo approccio è ora quello dominante". Siete d'accordo?

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Alex Franchini

Alex Franchini

Contributor

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Commenti