Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Rhythm of the Universe: IONIA, tra musica e un affascinante mondo alieno in VR, ha una finestra di lancio

Aiutare la natura a suon di musica.

Attraverso un comunicato stampa, IONIA, il primo titolo della serie di avventure Rhythm of the Universe sulla conservazione dell'ambiente con il potere della musica, creerà una magnifica sinfonia su Oculus Quest, PSVR e PC VR nel secondo trimestre del 2021 Il 2% dei proventi del vincitore del premio Cannes XR Development Showcase 2020 e candidato al Raindance film festival andrà a favore di Wildlife Warriors, organizzazione no profit per l'ambiente.

Fondato nel 2002 da Steve e Terri Irwin, Wildlife Warriors continua l'eredità di Steve Irwin di proteggere la fauna selvatica ferita, minacciata o in via di estinzione, sia essa un singolo animale o un'intera specie. La sua missione è strettamente allineata con quella di ROTU Entertainment e la famiglia Irwin sostiene Rhythm of the Universe: IONIA. L'obiettivo è di sensibilizzare in merito alle questioni di protezione ambientale attraverso l'intrattenimento immersivo.

Come primo di sette giochi, ognuno con un aspetto e un'atmosfera distinti, IONIA introdurrà una foresta ultraterrena piena di flora e fauna ispirate agli strumenti. Il mondo è vivo con i suoni della musica mentre le interazioni pratiche tra i controller VR e gli abitanti dei boschi inviano battiti di batteria acuti, suoni di campane morbide e altre buone vibrazioni che ronzano nell'aria. Il vostro scopo è quello di creare un sentiero in una giungla brulicante di vita per salvare l'Harpa, un essere mitico in pericolo.

Salvare l'Harpa mentre esplorate la misteriosa foresta e le sue incombenti rovine non è un compito da poco. Arrampicatevi sugli alberi, sfrecciate attraverso le trincee, raccogliete i rifornimenti e risolvete enigmi usando la magia basata sulla musica. Rivelate aree nascoste ma soprattutto, curate la foresta attraverso il potere del canto.

"Abbiamo deciso di posticipare la nostra avventura rompicapo musicale in modo da poterla portare su Quest e ai giocatori di PSVR contemporaneamente", afferma Jason Parks, CEO di ROTU. "Vogliamo che chiunque abbia un visore VR possa esplorare il meraviglioso mondo che abbiamo creato dalle nostre esperienze lavorando a lungo con musicisti internazionali e documentando la deforestazione dell'Amazzonia".

Taggato come

Commenti

More News

Ultimi Articoli