Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Rocksmith+ nel primo trailer segna il ritorno del rhythm game di Ubisoft come 'servizio interattivo'

Ecco come funzionerà.

Il franchise Rocksmith di Ubisoft che ha ormai 10 anni diventerà un "servizio di abbonamento interattivo per l'apprendimento musicale", con la sua prossima voce, Rocksmith+.

I nuovi arrivati ​​e i musicisti già avviani troveranno "un'ampia libreria" di brani nel catalogo di Rocksmith+. Ritorna anche il Riff Repeater del programma, che può controllare la velocità di una canzone per aiutare i musicisti a esercitarsi. Rocksmith+ potrà essere usato semplicemente con lo smartphone, mentre ogni settimana arriveranno nuovi arrangiamenti per testare la vostra progressione. Oltre a questo, viene menzionato anche il Rocksmith Workshop che permetterà di creare i propri arrangiamenti.

Il primo Rocksmith è stato lanciato nel 2011 ma solo per Xbox 360 e PlayStation 3. A questo è seguito due anni dopo Rocksmith 2014, considerato un sostituto piuttosto che un sequel. Quel gioco è stato lanciato per piattaforme PC oltre alle due console e ai loro successori. Ora abbiamo un nuovo capitolo: di seguito potete trovare il trailer e qualche dettaglio in più dagli sviluppatori.

Rocksmith+ non ha ancora una data di uscita ma potete già registrarvi alla closed beta.

Commenti