Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Shankar: "la serie animata di Assassin's Creed? Si baserà sull'ideologia di guerra"

Il producer di Castlevania sembra avere le idee chiare.

Come abbiamo sottolineato qualche giorno fa, colui che si è occupato di portare Castlevania su Netflix grazie a un progetto che ha attirato su di sé parecchia attenzione si occuperà di una serie anime dedicata ad Assassin's Creed.

Adi Shankar è l'uomo del momento ma per quanto la serie su Assassin's Creed sia stata confermata rimane un'incognita. Shankar è un'appassionato di vecchia data del franchise e in generale del mondo dei videogiochi e secondo alcuni rumor il suo lavoro potrebbe portarci nel Giappone feudale. L'unica cosa che sappiamo con certezza è uno dei temi centrali che vuole porre come base del suo lavoro su Assassin's Creed. Shankar ne ha parlato a Polygon.

"Nello stesso modo in cui Castlevania è una storia incentrata sulle generazioni di una famiglia attraverso diversi periodi temporali, Assassin's Creed è maggiormente incentrato sull'ideologia guerriera. Questo è ciò che Assassin's Creed rappresenta, il fatto che sia Assassini e Templari hanno le proprie ipocrisie costruite all'interno delle proprie ideologie e voglio esplorare proprio queste ideologie diverse e in conflitto. Questa è la meccanica centrale che fa funzionare Assassin's Creed".

Cosa pensate della visione di Shankar? Vi sembra un punto di partenza efficace e interessante?

A proposito dell'autore
Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti