Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Sledgehammer sta sviluppando un nuovo Call of Duty?

Lo svela un'offerta di impiego per un artista FX.

Un'offerta di lavoro apparsa sul sito Activision, rimossa immediatamente dal publisher, ma che non è sfuggita ai radar di Videogamer, avrebbe svelato l'avvio dei lavori del prossimo Call of Duty, presso gli studi di Sledgehammer.

L'offerta era per un artista FX che dovrebbe "contribuire a creare gli effetti in tempo reale più straordinari possibile, che andranno a combinarsi con l'iper-realismo del nuovo Call of Duty."

Dal momento che Sledgehammer ha contribuito allo sviluppo di Modern Warfare 3, è possibile che questo sviluppatore aiuti Treyarch con Black Ops 2, ma questo non spiegherebbe l'espressione "nuovo Call of Duty."

Inoltre si sa anche che Sledgehammer è al lavoro su uno spin-off della serie: quindi non sarebbe sorprendente se in realtà questo si tramuti nel Call of Duty che verrà presentato il prossimo anno.

A proposito dell'autore

Avatar di Luca Forte

Luca Forte

Contributor

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Commenti