Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Soul Axiom è in arrivo su PlayStation 4 a giugno

Trattasi di un fantascientifico rompicapo in prima persona.

Wales Interactive ha appena annunciato che Soul Axiom arriverà su PlayStation 4 nel corso del prossimo mese.

Per la precisione il gioco sarà disponibile a partire dal 7 giugno su PlayStation Store. Questa la descrizione che lo sviluppatore ha condiviso sull'avventura in questione:

"Soul Axiom è un fantascientifico rompicapo d'avventura in prima persona nonché il successore spirituale di Master Reboot, l'avventura horror ambientata nel Soul Cloud. Stavolta Soul Axiom esplora la versione aggiornata del server delle anime digitali, Elysia, un cyber-mondo meraviglioso e inquietante. Eseguite l'upload della vostra anima e affrontate un viaggio all'insegna della scoperta, sbloccando gli oscuri segreti celati nei vostri ricordi e in quelli di numerosi altri protagonisti. Sarete sorvegliati e derisi da qualcosa di sinistro e, risolvendo vari enigmi con i poteri delle vostre cyber-mani, sarete premiati con risposte rivelatrici sulla vostra identità e sui motivi della vostra presenza. Nove mesi dopo il nostro primo annuncio ufficiale, Soul Axiom ha preso forma diventando un thriller appassionante con un'immensa scelta di contenuti tutti da esplorare. La versione per PS4 prevede oltre 20 ore di gioco, 40 ambientazioni originali costellate da oltre 100 enigmi basati sulla fisica, 70 oggetti da raccogliere legati all'evoluzione della storia, 50 brani musicali inediti, 4 poteri manuali per risolvere gli enigmi, una trama avvincente con tanti nuovi personaggi e molteplici finali possibili."

Lo studio inoltre ha pubblicato un ultimissimo trailer di Soul Axiom. Ve lo lasciamo in calce, buona visione!

Taggato come
A proposito dell'autore
Avatar di Edy Bernardini

Edy Bernardini

Contributor

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Commenti