Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Star Wars Knights of the Old Republic adorato da James Gunn. Un film? Il regista dice no

Parla il regista di Suicide Squad e Guardiani della Galassia.

Il regista di Suicide Squad e Guardiani della Galassia, James Gunn, è un grande fan del gioco di ruolo Star Wars di BioWare, Knights of the Old Republic. Tuttavia, non è sicuro che dovrebbe diventare un film e non ha intenzione di dirigere un film di Star Wars.

Su Twitter, Gunn ha detto: "è ancora il più grande videogioco di tutti i tempi. È la cosa di Star Wars che preferisco tra tutti i giochi, film, programmi TV, giocattoli e fumetti".

Qualcuno ha risposto al tweet per chiedere se Gunn vorrebbe fare un film su KOTOR. Ma il regista ha risposto: "solo perché è un videogioco perfetto non significa che debba essere un film".

https://twitter.com/JamesGunn/status/1382384872509952001

Naturalmente, i fan si sono chiesti se i tweet di Gunn su KOTOR potessero essere una sorta anticipazione su un possibile nuovo progetto di Star Wars, ma sembra non essere così. E agli utenti che chiedevano delucidazioni in merito, Gunn ha semplicemente risposto che non ha intenzione di lavorare a un film di Star Wars.

Anche se KOTOR potrebbe essere il gioco preferito di Gunn, il regista ha anche detto di essere un grande fan di Mass Effect di BioWare. "Adoro anche Mass Effect", ha detto.

Per quanto riguarda la serie di giochi Star Wars, l'accordo tra EA e Lucasfilm per titoli aggiuntivi non è più esclusivo. Pertanto, il team di Ubisoft di The Division sta lavorando a un nuovo gioco Star Wars open-world.

Fonte: Gamespot.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti