Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Steam offre rimborsi per From Dust

Soldi indietro per chi non vuole il DRM.

Steam ha cominciato un programma di rimborsi per tutti quei giocatori arrabbiati per il fatto che la versione PC di From Dust richiede una connessione internet attiva per poter giocare.

I possessori dell'affascinante simulatore divino di Ubisoft sono stati contattati uno ad uno, ed è stata offerta loro la possibilità di riavere i soldi indietro, nonostante sia stata annunciata una patch per rimuovere l'obbligo della connessione continua.

"Se non volete aspettare la patch o se non siete ancora riusciti a giocare, secondo disposizioni di Ubisoft, siamo pronti a rimborsare i soldi per questo gioco", così recita il messaggio diffuso dall'assistenza clienti di Steam.

Senza dubbio questa è una mossa a sopresa per Steam, visto che le sue politiche stabiliscono chiaramente che Steam non offre rimborsi, tranne che per i pre-ordini cancellati.

Secondo Ubisoft, la tanto agognata patch dovrebbe essere disponibile entro un paio di settimane, ed è pronta a farlo anche per Driver: San Francisco, in cui ai giocatori verrà chiesto solo di collegarsi all'inizio della sessione, per poi giocare online.

E dire che soltanto un mese fa Ubisoft difendeva strenuamente la sua strategia antipirateria, definendola un successo e mostrando l'evidente calo dei prodotti pirata.

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Contributor

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Commenti

More News

Ultimi Articoli